Home
  Cantautori e Trovatori
Rolando Alarcon

Nasce a Santiago il 5 agosto del 1929. Professore, compositore e pianista, viaggià in Europa, Unione Sovietica e negli Stati Uniti.

La sua prima tappa musicale è legata all'ensamble Cuncumén, che apparve nel 1955 e di cui fu direttore musicale. Al gruppo musicale parteciparono artisti eccezionali come Victor Jara. Incide il suo primo disco in Unione Sovietica nel 1957. Nel 1960 inizia la sua carriera come solista. Nel 1964 compone compone il suo celebre pezzo " Si somos americanos ". Nel 1967 vinse il primo premio al Festival de Viña del Mar, con " Niña sube a la lancha " e tre anni più tardi con " El Hombre ". Nel 1969, riceve una menzione d'onore al I Festival della Nueva Canción Chilena con " Canción de Juan el pobre ". Nel 1971 è invitato in Argentina al Festival de Cosquín e participa al Festival del Sol in Cile.
Muore a soli 43 anni, il 4 febbraio del 1973, gravemente ammalato, al pronto soccorso dell'Ospedale del Salvador a Santiago del Cile. Al suo funerale partecipa anche Salvador Allende.

Nel repertorio del coro:

Pallino San Pedro trotó cien años

Rolando Alarcon
Associazione Culturale Coro Hispano-Americano di Milano